come arredare il sottoscala 2

 sottoscala delle nostre abitazioni sono spesso luoghi lasciati un po’ a se stessi, dove solitamente vengono ammucchiate ed accatastate cose che non hanno una collocazione ben definita all’interno della casa. Ma i sottoscala possono offrire numerose possibilità di arredo e soprattutto creare dello spazio extra.

La prima cosa a cui badare quando decidete come arredare un sottoscala, è che non esistono mobili predefiniti che si adattino al “vostro” sottoscala. Sarà perciò necessario contattare un falegname specializzato per farvi realizzare un mobile su misura. Prima di ingaggiare uno specialista misurate lo spazio a vostra disposizione per essere realisti nelle vostre richieste.

Detto questo le possibilità sono davvero molteplici. Una delle configurazioni più classiche è quella a libreria, con armadietti alla base e la scaffalatura nella parte superiore. Se il sottoscala non è raggiunto dalla luce naturale, considerate anche la possibilità di installare un sistema di illuminazione integrata a led o a faretti.

Chiedici una soluzione per il tuo sottoscala

Jesse al salone del mobile 2019

Proposte, situazioni, emozioni da vivere giorno e notte. Un progetto di vita e d’arredo che si evolve in maniera originale, senza mai perdere di vista la propria identità. Novità che nascono in collaborazione con affermati designer e si concretizzano nel segno della tipica qualità italiana Jesse.

Molte le novità in questo salone per la Jesse che si conferma tra le più attive del settore.

Contattaci per vedere direttamente

Salone del Mobile 2019
Milano dal 9 al 14 aprile
HALL 8 / STAND C33

Tour digitale nello stand Rubinetterie treemme

Rubinetterie Treemme partecipa al consueto appuntamento del Cersaie, Il Salone Internazionale della ceramica per l’architettura e l’arredo bagno, che si terrà a Bologna dal 23 al 27 settembre 2019.
Rubinetterie Treemme da più di 50 anni è un brand rinomato nel mondo e riconosciuto per l’alta qualità della sua produzione 100% made in Italy. E’ proprio il carattere dell“italianità”, quale valore d’eccellenza apprezzato a livello globale, ad essere valorizzata dall’azienda in occasione di questa edizione della fiera. 
Lo stand di Rubinetterie Treemme per il Cersaie 2019 infatti è progettato sul modello di una tipica piazza italiana. L’allestimento, curato nel dettaglio, diventa così luogo di incontro e di esposizione dove scoprire le novità dell’azienda.

Un meraviglioso sistema per entrare nello stand del cerasse 2019 con tecnologie moderne in 3D

Comincia il tour dello stand da qui

L’hotel nel canyon

L’Amangiri Hotel, della catena Aman sorge in pieno deserto americano, in un paesaggio quasi soprannaturale di canyon, mesas, montagne e gole, l’albergo confina con la più grande riserva di nativi americani negli Stati Uniti, per poterlo costruire è stato necessario un Atto del Congresso

Le ville che compongono l’hotel sono un felice mix di minimalismo e lusso, i muri sono in cemento, i mobili in legno grezzo, l’acqua elemento di contrasto per eccellenza quando si inserice in ambienti desertici, dà risultati particolarmente drammatici 

L’Amangiri Hotel ha un minimalismo rilassante ma lussuoso che fa apprezzare maggiormente il panorama inconsueto

Microbagni, quando creare un bagno in camera

microbagni o bagno piccolo

Ricavare un bagno da una cabina armadio

I committenti ci hanno affidato la ricerca della soluzione in questa casa al mare appena acquistata. L’appartamento signorile pur avendo dimensioni generose ha solo un bagno.

Essendo una residenza a Lignano Sabbiadoro l’uso che ne derivava era solo ed esclusivamente turistico, da questo eliminare una parte della grande cabina armadio non sarebbe stato un problema. Il nuovo microbagno, grazie anche alla flessibilità dei committenti, noti imprenditori di Pordenone, è stato realizzato eliminando parte della cabina armadio.

dopo i rilievi in cantiere

si è passati a delle soluzioni di massima per discutere con i clienti quali caratteristiche doveva avere il piccolo bagno.

In questo caso si sono recuperate le pregiate ante a vetro scorrevoli, ridandone lustro e usandole per creare una porta di entrata nel nuovo locale bagno.

Abbiamo approfittato dell’ampiezza della camera per togliere 40 cm nella zona letto. La soluzione che ha reso i nostri clienti molto soddisfatti, è stata eseguita dal nostro personale.

Il lavoro prevedeva l’installazione di una pompa remota per gli scarichi, situata nella stanza attigua in un mobile creato ad-hoc i nuovi impianti idrici, rivestimenti con lastre giganti di ceramica eia montaggio di un WC un mobile doccia su misura.

Risultato eccellente un piccolo bagno o microbagno se vogliamo, trovano il giusto compromesso con la piena soddisfazione dei clienti